Crea sito

Gli ScenAperta e il ricordo dei bombardamenti su Foggia

On 9 aprile 2014

Foggia bombardata Putèca 16mag2014Maggio 2014

Venerdì 16 Maggio, presso l’Auditorium dei Laboratori Artefacendo di San Marco in Lamis, la compagnia culturale dauna ScenAperta diretta da Tonio Sereno presenterà lo spettacolo teatrale in dialetto foggiano Coriandoli e altre storie del ‘43, una performance che ripropone storie reali di sopravvissuti ai bombardamenti foggiani durante la Grande Guerra.

L’azione prende le mosse dal racconto immaginario di alcune persone in permanenza forzata in rifugio antiaereo il 18 settembre 1943, giorno dell’ultima incursione su Foggia. Di seguito, il commovente monologo Coriandoli (così i bambini foggiani pare chiamassero le bombe sganciate dagli anglo-americani), scritto e interpretato da Luigi Schiavone, in cui un anziano popolano racconta gli anni della guerra, le paure, la distruzione, la fame, lo sciacallaggio, lo sfollamento, i sogni e la voglia di tornare a vivere di un popolo che si trova, quasi inconsapevolmente, ad affrontare l’estate più tragica della propria storia.

 

Comments are closed.