Crea sito

Natura e finalità dell’Officina

L’Officina letteraria La Putèca - luogo tradizionalmente deputato alla produzione artigianale e dunque creativa – è un sodalizio tra creativi, artigiani della parola, accomunati dalla passione per l’uso del dialetto garganico di San Marco in Lamis nell’esprimere il proprio afflato letterario.

Alla base l’ideale costitutivo di coinvolgere tutti coloro che si cimentano, o in avvenire si cimenteranno, in tale attività, a prescindere dalla qualità dei talenti o dal valore artistico delle produzioni, generando legami di amicizia, favorendo il reciproco riconoscimento e arricchimento, infondendo uno spirito di condivisione e collaborazione, spendendosi – per questa via – per la salvaguardia della locale cultura linguistica. Ci si propone di curare le biobibliografie, discutere questioni di comune interesse, adottare soluzioni univoche cui riconoscere autorevolezza, contagiare all’espressività in vernacolo nuove generazioni di creativi incoraggiando le potenzialità emergenti.

Gli Autori residenti si incontrano mensilmente presso il Laboratorio Artefacendo in San Marco in Lamis, con premura di mantenere una costanza di contatto attraverso la comunicazione telematica, che agevola la condivisione coi non residenti. Il sodalizio, difatti, vuole sganciarsi da un provincialistico locus e, in una nuova concezione di associazionismo, inglobare ogni autore dialettale sammarchese cittadino del mondo, residente o lontano, rendendo ognuno preziosamente e attivamente partecipe.

Luigi Ianzano promotore